lunedì 6 maggio 2019

SPAGHETTONI CARCIOFI E BOTTARGA

LA PASTA CON I CARCIOFI E BOTTARGA E' UN PRIMO DAL GUSTO DELICATO MA INTENSO. IL SAPORE DEI CARCIORFI INSIEME ALLA BOTTARGA RENDE QUESTO PIATTO AVVOLGENTE 
Ingredienti per 4 persone

-  gr. 400 di spaghetti Gragnano
-  2 carciofi
-  bottarga di muggine da grattugiare
-  olio EVO
-  aglio

Preparazione della ricetta:
Pulire i due carciofi tenendo solo la parte tenera, affettarli finimente e tenerli in acqua e limone.
In una padella con l'olio soffriggere l'aglio e mettere i carciofi scolati.
soffriggere aggiungendo un pò di acqua calda e coprire. Cuocere per pochi minuti.
Cuocere la pasta e ripassarla in padella con i carciofi, mantecare aggiungendo acqua di cottura per rendere la salsa morbida.
Impiattare grattugiando la bottarga di muggine a piacimento.

Tempo indicativo di preparazione: 10minuti 
Tempo indicativo per la cottura: 15 minuti
Tempo totale della ricetta: 25 minuti
POCHISSIMI INGREDIENTI PER QUESTO PIATTO

venerdì 3 maggio 2019

SPAGHETTI AL RAGU' DI ARAGOSTELLA

L'ARAGOSTELLA E' APRREZZATA PER LA BONTA' DELLA SUA CARNE E QUESTO PASTA NE ESALTA LA FRESCHEZZA E LA DOLCEZZA.
IDEALE PER UNA CENA ROMANTICA O TRA  AMICI
Ingredienti per 4 persone

-  gr. 400 di spaghetti GRAGNANO
-  2 piccole aragoste
-  4 fettine di guanciale
-  prezzemolo
-  pomodori pachino
-  olio EVO
-  aglio
- un bicchierino di Brandy

Preparazione della ricetta:
Per emulsione di prezzemolo, lavare un mazzetto di prezzemolo, sbollentarlo per un paio di minuti e immergerlo in acqua ghiacciata, quindi frullarlo con olio EVO e dll'acqua di cottura.
Sciacquare le aragostelle, staccare la testa, trattenendo in un piatto i liquidi (nulla deve andare perso), tagliare con le forbici la parte inferiore della coda.
In una padella con olio fate imbiondire l'aglio con i gambi  del prezzemolo, aggiungere i pomodori pachino tagliati a meta e le aragostelle.
Schiacciate bene le teste e lasciate cuocere piano, aggiungere il brandy e sfumare.
Togliete dopo pochi minuti le code dell'aragostelle, togliere la polpa e farli a cubetti.
Togliere le teste e le chele.
Continuare a cuocere i pachino.
Mentre la pasta bolle, quasi alla fine,  prendere un mestolino di acqua di cottura e aggiungerlo alla salsa.
Scolare la pasta, mantecarla sempre aggiungendo dell'acqua di cottura ed alla fine la polpa di aragostella.
Impiattare versando sopra l' emulsione di prezzemolo.

Tempo indicativo di preparazione: 20minuti 
Tempo indicativo per la cottura: 10 minuti
Tempo totale della ricetta: 30 minuti

mercoledì 1 maggio 2019

SPAGHETTONI ALLA CREMA DI FAVE, GUANCIALE E PECORINO

UN PRIMO PIATTO DAL GUSTO DELICATO E PRIMAVERILE.
UN ABBINAMENTO CHE SI VA SEMPRE SUL SICURO. SI TRATTA DI UNA RICETTA ROMANA, FACILE DA PREPARARE
Ingredienti per 4 persone

-  gr. 400 di spaghetti GRAGNANO
-  gr. 350 di fave pulite
-  4 fettine di guanciale
-  pecorino ROMANO 
-  olio
-  olio EVO

Preparazione della ricetta:
Sbucciare le fave circa 2kg. Sciacquarle e farle bollire con la loro buccia, per circa 6 minuti.Non buttate l'acqua di cottura.
Scolarle e asciugare. Ora il lavoro più noioso: togliere la buccia e conservarle.
Frullare con un minipimer le fave, olio di oliva, un pò di pecorino e dell'acqua di cottura fino ad ottenere una crema fluida e salare.
In una padella senza olio, fare rosolare piano piano il guanciale a dadini ma tenendolo morbido (mi raccomando), quindi togliere il guanciale e tenerlo al caldo.
Togliere gli spaghetti al dente e mantecarli nel grasso del guanciale, ora aggiungere la crema di fave, mantecare aggiungendo dell'acqua di cottura della pasta rendendo la pasta cremoso.
Alla fine fuori dalla fiamma unire la maggior parte del guanciale.
Impiattare e guarnire con il guanciale rimanente e il pecorino romano a pioggia.

Tempo indicativo di preparazione: 15minuti 
Tempo indicativo per la cottura: 10 minuti
Tempo totale della ricetta: 25 minuti

INGREDIENTI