mercoledì 14 novembre 2018

RISOTTO ALLA CREMA DI ZUCCA E GORGONZOLA DOLCE

Per gli amanti dell' autunno, una ricetta che scalda il corpo e l'anima.
Questo risotto propone un abbinamento gustoso tra la zucca e il gorgonzola

Ingredienti per 4 persone:

-  gr. 400 di riso Carnaroli
-  gr. 300 di gorgonzola dolce
-  mezza cipolla
-  gr.70 di burro
-  parmigiano
-  mezza zucca intera
-  olio EVO
-  vino bianco
-  brodo vegetale

Preparazione della ricetta:
Preparare un brodo vegetale classico e tenerlo sempre caldo.
Pulite la zucca dai semi e scavate la polpa e mettete la zucca contenitore nel frigo.
Tagliate la cipolla finissima e con olio cuocerla piano piano aggiungendo del brodo caldo quindi unire la polpa della zucca e cuocerla aggiungendo del brodo, quando sarà morbida frullatela aggiungendo un filo di olio fino ad ottenere una vellutata.
In un ampia padella fate imbiondire della cipolla tritata fine , quindi aggiungere il riso , tostarlo per qualche minuto e aggiungere il vino bianco.
Nel frattempo mettete la zucca intera in forno a 30 gradi solo per tenerla calda.
Fare evaporare il vino e iniziare a cuocere il riso aggiungendo il brodo, a trequarti della cottura aggiungere  la vellutata di zucca e continuare la cottura del riso.
Quando il riso è cotto unire il burro, un pò di parmigiano e il gorgonzola e mantecare.
Versare il riso nella zucca e decorare con dei fiocchi di gorgonzola e parmigiano. 

Tempo indicativo di preparazione: 15 minuti 
Tempo indicativo per la cottura: 25 minuti
Tempo totale della ricetta: 40 minuti








venerdì 2 novembre 2018

STRANGOZZI CON PORCINI E VONGOLE

UNA RICETTA SFIZIOSA PER UN PRIMO PIATTO CHE UNISCE I SAPORI DEL MARE
 A QUELLI DELLA TERRA.
L'ABBINAMENTO DEL FUNGO PORCINO CON LE VONGOLE E' UN CONNUBIO 
DI SAPORI CHE STUZZICA IL PALATO

Ingredienti per 4 persone:

-  gr. 350 di Strangozzi
-  gr.400 di funghi porcini
-  1 kg. di vongole veraci
-  3 spicchio di aglio
-  1 prezzemolo
-  aglio
-  olio EVO

Preparazione della ricetta:
Aprire le vongole in una padella bollente col coperchio. Appena si aprono spegnere il fornello e lasciare col coperchio. Non seccate le vongole devono essere morbide.
In un altra padella con olio soffriggere uno spicchio di aglio, prezzemolo macinato e peperoncino, togliere l'aglio e unire i funghi porcini tagliati a pezzi non troppo piccoli.
Ora cuocere gli strangozzi, scolarli e mantecarli nelle vongole per pochi minuti quindi unire i porcini e continuare a mantecare. 
Servire con prezzemolo macinato al momento 


Tempo indicativo di preparazione: 10 minuti 
Tempo indicativo per la cottura: 15 minuti
Tempo totale della ricetta: 25 minuti
GLI INGREDIENTI

LA COTTURA DEI PORCINI


PORCINI E VONGOLE PRONTI PER GLI STRANGOZZI

giovedì 30 agosto 2018

GNOCCHI CON IL BACCALA' OLIVE TAGGIASCHE E CILIEGINO SECCO

Per un primo semplice ma dai sapori intensi.
Un sugo mediterraneo che non può non piacervi!
Ingredienti per 4 persone:

-  etti 8 di gnocchi
-  gr. 400 di baccala
-  q.b. latte 
-  olive taggiasche
-  10 pomodori secchi sott'olio
-  25 pomodori pachino
-  olio EVO
-  pepe
-  capperi
-  vino bianco

Preparazione della ricetta:
In una pentola mettere il baccalà a pezzi e coprirlo con il latte, per 10 minuti, pulirlo dalla pelle e le lische e farlo a pezzetti.
Tagliate i pachino a metà e farli cuocere con olio e uno spicchio di aglio, aggiungendo del latte di cottura. Quando la pelle si toglie aggiungere i pomodori secchi a listarelle, i capperi le olive a pezzi e poi aggiungere il baccalà, aggiungere il vino e lasciare evaporare.
Lessare i gnocchi e amalgamarli nella padella inieme al sugo. Aggiungere un pò di acqua di cottura se necessario per rendere tutto cremodo.
Impiattare aggiungendo del pepe nero macinato al momento.


Tempo indicativo di preparazione: 25 minuti 
Tempo indicativo per la cottura: 5 minuti
Tempo totale della ricetta: 30 minuti

Gli ingredienti







martedì 24 luglio 2018

POLPO IN UMIDO CON PATATE

Per ricordare l'estate e il profumo del mare, niente è meglio di questo piatto.
Un piatto classico della cucina mediterranea.
Chi direbbe di no al Polpo in umido
Ingredienti per 4 persone:

-  kg.1 di polpo fresco
-  gr.800 di patate
-  kg.1 di passata di pomodoro
-  10 olive nere 
-  olio EVO
-  1 cipolla
-  1 carota
-  peperoncino
-  sale
-  prezzemolo

Preparazione della ricetta:
In una pentola preparate un soffritto con olio, il peperoncino la cipolla e la carota tagliati finissimi, allungare con acqua fino a che la cipolla diventa trasparente, quindi aggiungere il polipo a pezzi grandi, rosolare per qualche minuto, poi aggiungete la passata, le olive, il sale e i gambi del prezzemolo.
Intanto lessate le patate a pezzi non troppo piccoli in acqua bollente o al vapore.
Dopo circa 30 minuti quando il polpo è cotto aggiungete le patate per qualche altro minuto.
Imèpiattare e servire col prezzemolo fresco macinato.

Tempo indicativo di preparazione: 5 minuti 
Tempo indicativo per la cottura: 40 minuti
Tempo totale della ricetta: 45 minuti

sabato 21 luglio 2018

VERMICELLO CON POLPA DI MELANZANA POMODORI SECCHI E CAPPERI

La barchetta di melanzana ripiena di pasta è una ricetta stuzzicante, perfetta per essere servita per un pranzo estivo.


Ingredienti per 4 persone:

-  gr300 di vermicelli
-  3 melanzane lunghe
-  pomodori secchi
-  capperi sotto sale
-  1 spicchio di aglio
-  olio EVO
-  basilico
- aglio



Preparazione della ricetta:
Tagliate due melanzane per la lunghezza, inciderle, salare e aggiungere un filo di olio.
Tagliare l'altra melanzana a piccoli cubetti, salare e pepare . Posizionarle su una placca da forno, rivestita da carta da forno e cuocere fino a che la melanzana diventi morbida.
Una volta cotte togliere la polpa e frullarla con un minipimer insieme ad  olio e basilico.
In una padella capiente aggiungete la polpa frullata, i dadini di melanzana, i capperi e i pomodori secchi tagliati a julienne.
Scolare i vermicelli al dente e ripassarli nella salsa.Ora versate con un forchettone i vermicelli sopra le barchette calde e guarnire con basilico e ricotta salata grattuggiata
Tempo indicativo di preparazione: 5 minuti 
Tempo indicativo per la cottura: 20 minuti
Tempo totale della ricetta: 25 minuti
Possiamo servire anche le linguine in questo modo


Come si presenta la barchetta di melanzana
 prima di essere riempita con i vermicelli

lunedì 11 giugno 2018

PACCHERI, PACHINO, ZUCCHINE E CREMA DI BUFALA


Questo piatto nasce per caso, dalla mia voglia di sperimentare un primo piatto estivo e veloce dal gusto delicato e fresco.
Ingredienti per 4 persone:

-  gr300 di paccheri
-  3 zucchine romanesche
-  16 pachino
-  1 spicchio di aglio
-  olio EVO
-  basilico
- aglio
- burrata


Preparazione della ricetta:
Tagliate le zucchine a dadi non troppo piccoli, lavate i pachino.
Adagiare tutto sulla carta forno unendo uno spicchio  di aglio basilico , olio  e sale ed infornare fino a quando le verdure sono ben cotte.
Lessare la pasta, scolarla e condirla con le verdure calde.
Servire su un piatto caldo guarnendo con della burrata, basilico, pepe macinato ed un filo di olio



Tempo indicativo di preparazione: 5 minuti 
Tempo indicativo per la cottura: 20 minuti
Tempo totale della ricetta: 25 minuti

venerdì 8 giugno 2018

POLIPO SU VELLUTATA DI CECI

Alla riscoperta degli antichi sapori.
La stagione delle fave è piuttosto corta e concentrata.
Il pesto di fave è pronto , quindi oggi preparerò questa ricetta.
Ingredienti per 4 persone:

-  1 polipo
-  gr.350 di ceci precotti
-  prezzemolo
-  1 spicchio di aglio
-  olio EVO
-  pane casareccio


Preparazione della ricetta:
Portare ad ebollizione una pentola di acqua salata ed immergerci per tre volte il polpo pulito e lasciarlo bollire per 40 minuti, dopodichè lasciarlo raffreddare nella sua acqua.
Scolare il polpo quindi tagliarlo a pezzi e condirlo in una ciotola con olio sale prezzemolo e pepe.
Scolare i ceci dalla loro acqua, soffriggere lo spicchio di aglio in olio e cuocere i ceci fino a che rimangono morbidi, se c'è bisogno aggiungere dell'acqua tiepida.
Frullare i ceci, tenendone da parte alcuni interi per la decorazione, aggiungendo olio a filo, sale, pepe e al bisogno acqua tiepida.
Affettare delle fette di pane molto sottili e tostarle.
Quindi sul fondo di una fondina adagiare la vellutata, sopra i pezzie di polipo e guarnire con le fette di pane, i ceci interi, pepe macinato ed olio EVO



Tempo indicativo di preparazione: 20 minuti 
Tempo indicativo per la cottura: 40 minuti
Tempo totale della ricetta: 60 minuti



sabato 26 maggio 2018

BUSIATE AL PESTO TRAPANESE

LA BUSIATA E' UNA PASTA TIPICAMENTE TRAPANESE CHE RISENTE ANCHE DELL' INFLUENZA ARABA.
SE C'E' UNA COSA CHE ADORO E' PROVARE RICETTE DI PIATTI TIPICI




Ingredienti per 4 persone:
-  gr.400 di BUSIATE
-  gr.200 di pomodorini ciliegino
-   30 foglie di basilico
-  gr.50 di mandorle
-  prezzemolo
-  gr.100 di ricotta salata
-  olio EVO
-   1 spicchio di aglio
-  peperoncino
-  pepe


Preparazione della ricetta:
Mettere nel bicchiere del minipimer le mandorle precedentemente tritate, l'aglio e frullare con olio a filo.
Aggiungere i pomodorini tagliati, il basilico tritato, 70 grammi di ricotta salata grattugiata ed il peperoncino, regoliamo di olio e frulliamo a tratti, fino ad avere una cremina fluida.
Mettete il composto in una padella larga e unite la pasta scolata, aggiungete acqua di cottura e mantecate.
Rendete la pasta fluida con il pesto e servite aggiungendo la ticotta salata.

Tempo indicativo di preparazione: 15 minuti 
Tempo indicativo per la cottura: 15 minuti
Tempo totale della ricetta: 30 minuti








LE BUSIATE







domenica 13 maggio 2018

TONNARELLI AL PESTO, FAVE E CARCIOFI

Alla riscoperta degli antichi sapori.
La stagione delle fave è piuttosto corta e concentrata.
Il pesto di fave è pronto , quindi oggi preparerò questa ricetta.
Ingredienti per 4 persone:

-  gr. 400 di tonnarelli all'uovo
-  gr.300 di pesto alla genovese
-  gr.150 di fave sbucciate
-  gr.300 di cuore di carciofo
-  1 bustina di pinoli
-  aglio
-  pepe
-  olio di oliva
-  pecorino

Preparazione della ricetta:
Tagliare a cubetti i carciofi e cuocerli in padella con olio ed uno spicchio di aglio. Togliere l' aglio ed aggiungere le fave sbucciate per pochi minuti. Ora passate il tutto in un bicchiere e frullate a crema con il minipimer.
Ora  rimettiamo il tutto in padella ed aggiungiamo il pesto, amalgamare aggiungendo un pò di acqua calda fino ad ottenete una crema.
Tostare in un padellino con dell'olio  un pò di fave  e dei pinoli  per pochi minuti.
Scolare la pasta ed unirla al pesto, aggiungendo dell'acqua di cottura lasciandola cremosa
Impiattare e guarnire con del pecorino grattugiato e fave e pinoli tostati.

Tempo indicativo di preparazione: 15 minuti 
Tempo indicativo per la cottura: 30 minuti
Tempo totale della ricetta: 45 minuti

Le fave ed i pinoli tostati per la guarnizione.


Un alternativa PAGLIA e FIENO