sabato 18 agosto 2012

TRIGLIE IN CAMICIA DI PORRO CON CREMA DI LIMONE

Dopo una giornata di mare, una passeggiata 
nella bianchissima Sperlonga. 
Il risultato?
Una piacevolissima sosta in una pescheria, qui allunghi una mano e accarezzi un orat, ti protendi in avanti e sei faccia a faccia con una aragosta. 
Niente di meglio, ma l'occhio va su delle coloratissime triglie di scoglio.
Mi piace il gusto della loro carne particolare, 
le ho quindi subito prese e pensato ad una ricetta.
Volevo qualcosa di estivo e così ho optato per una cottura veloce, utilizzando una piastra, poi per dar sapore e colore, le ho incamiciate con delle foglie di porro, 
ho quindi dato un pò di fresco con una riduzione di limone.
Una ricetta davvero semplice da preparare ma molto saporita, veloce da preparare e che porta il mare in tavola.
Ingredienti per 4 persone:
- 8 triglie medie
- 3 porri
- 2 limoni
- prezzemolo
- sale pepe
- olio extra vergine di oliva

Descrizione della preparazione:
Incidere per la lunghezza i porri e ricavarne una decina di foglie intere, quindi lessarle in acqua bollente per pochi minuti, stenderle ed asciugarle.
Con una foglia di porro ricavare dei nastri di circa un centimetro.
Prepariamo una riduzione di limone: in un pentolino un succo di limone, un bicchiere di acqua, pochissimo sale e pepe, portare ad ebollizione e poi aggiungere dell'amido di mais o un cucchiaino di farina. Fare bollire, mescolando bene con una frusta fino ad ottenere una crema densa.
Preparare una salsina con del prezzemolo tritato, olio e limone e passarne una metà sulle triglie incise.
Ora in una padella antiaderente o una piastra bollente, adagiarci le triglie e tenerle due o tre minuti per parte, anche dalla parte della pancia, ma solo una volta.
Ancora calde adagiarle sulle foglie di porro, legare le estremità con i nastri di porro e tagliare le estremità in eccesso.
Rimettere le triglie incamiciate sulla piastra per scaldare il porro e servire su un piatto, con la crema di limone, la salsina di prezzemolo, scorza di limone e un filo di olio di oliva

Tempo indicativo di preparazione: 12 minuti
Tempo indicativo per la cottura: 8 minuti
Tempo totale della ricetta: 20 minuti

Le foto della ricetta

Le triglie condite con la salsina al prezzemolo 

Mi raccomando pochi minuti per parte, compresa la pancia ma solo una volta dalla stessa parte
In questa foto come si presentano le foglie di porro lessate, asciugate pronte ad accogliere le triglie

La riduzione del succo di limone deve presentarsi piuttosto densa

4 commenti:

  1. Claudio, lo sai che la triglia quì da noi è chiamata Sultan Ibrahim ed è un pesce tra i più costosi?

    RispondiElimina
  2. Bellissima idea, adoro le triglie, ultimamente si fa fatica a trovarle belle grandi da noi, ma mi segno la ricetta in attesa di una giornata fortunata!

    RispondiElimina
  3. Hai ragione, Sara, le triglie hanno una carne saporitissima. Forse il migliore pesce per le brevi cotture.
    Ti ringrazio e buona giornata

    RispondiElimina
  4. Interessante Paolo, anche a Roma la triglia è abbastanza cara, ma per la frittura e cotture alla brace e alla piastra è la migliore. Un abbraccio

    RispondiElimina