mercoledì 18 luglio 2012

FARFALLONE ALL'UOVO CON RICOTTA, ASPARAGI E PANCETTA CROCCANTE


Primavera è anche sinonimo di fave, qui a Roma, 
quindi con quelle dell’orto di mia suocera, 
ho subito approfittato e con le mie Farfalle avanzate da una mia ricetta precedente…  è uscito questo piattino.


Ingredienti per 4 persone: 
- 400 gr. di farfalle
- una manciata di fave
- 300 gr. di luganega
- 100 gr. di pecorino
- 100 gr. di parmigiano
- sale
- pepe
- 1 cipollotto
- olio
- mezzo bicchiere di vino bianco
- mezzo bicchiere di latte
Descrizione della preparazione: 
Preparare una sfoglia per la pasta seguendo la ricetta a voi più gradita. Ritagliare dei rettangoli con la rotellina e con due dita stringere delicatamente i lati del rettangolo nella loro parte centrale  in modo da far attaccare la pasta creando la farfalla. Le farfalle non devono essere piccole. Fate asciugare le farfalle mentre preparate il ragù. Tritare un cipollotto e fatelo imbiondire in una padella con un filo di olio; aggiungere quindi la luganega sbriciolata, far rosolare e sfumare con del vino bianco. Importante è lasciare morbida la salsiccia, quindi toglierla e tenerla da parte. Nello stesso fondo di cottura aggiungere le favette sbucciate e farle cuocere aggiungendo dell’acqua (o, se ne avete, del brodo vegetale). Tenere le favette umide e poi frullarle grossolanamente tenendone alcune intere per la decorazione. Ora aggiungere a fuoco bassissimo il latte e 130 gr. di pecorino e parmigiano, fate sciogliere e aggiungere nuovamente la luganega. Lessare le farfalle, scolarle al dente e mantecare il tutto aggiungendo se necessario acqua calda di cottura. Servire con il rimanente formaggio. Buon Appetito!
Tempo indicativo di preparazione: 25 minuti
Tempo indicativo per la eventuale cottura: 15 minuti
Tempo totale della ricetta: 40 minuti

Nessun commento:

Posta un commento